Sonego e Fognini nel seeding a Baires

Lorenzo Sonego ha centrado i quarti in the finale dell’“Argentina Open”, ATP 250 torneo con 686.700 dolares en montepremi che si sta disputando sulla terra rossa del Buenos Aires Lawn Tennis Club (conosciuto come la “Cattedrale del tennis argentino”), seconda tappa del “Golden Swing” in America Latina, trasmesso in diretta e in esclusiva da SuperTennis, la tv della FIT.

Nella notte italiana il 26enne di Torinon.22 del ranking e terzo favorito del seeding, entrado en gara direttamente al secondo turn, ha confitado 63 63, en poco meno di due ore di gioco, el argentino Sebastián Báezn.74 ATP.

Il piemontese aveva battuto il 21enne en Buenos Aires il mese scorso negli ottavi en Sydney ma si giocava sul cemento. Il match iniziato con quattro break di fila ed il primo a tenere un turn di servizio stato il tennista di casa (3-2), ma stato anche l’ultimo game vinto nel set visto che i successivi quattro li ha tutti incamerati l’azzurro , che si assicurato il primo set (6-3) togliendo per due volte di fila la battuta a Baez.

Nella seconda frazione i due sono rimasti aggrappati ai rispettivi turni di battuta, anche se piuttosto complicati: Lorenzo ha salvato due palle-break nel primo gioco e tre nel quinto, Sebastian una nel secondo – il piùtroo lungi – duratoin 18con. L’equilibrio si spezzato nell’ottavo game con Sonego che ha strappato la battuta all’avversario chiudendo poi il discorso in quello successivo, al primo match-point (6-3), non prima però di aver dovuto annullare a Baez due chance per riaprire l’incontro.

Per “Sonny” due as e un doppio fall, il 74% di prime in campo con il quale ha ottenuto il 64% dei punti: bassa la percentuale di punti vinti con la seconda, solo il 42%, ma grande freddezza sui break- punto de concesión (ne ha salvati 9 su 11).

Il piemontese si giocherà venerdì un posto nei quarti con il veterano spagnolo Fernando Verdascon.201 ATP e in gara con il ranking protetto: in parità il bilancio dei precedenteti (1-1) con successo in tre set del 38enne mancino in Madrid al primo turno del torneo in Bastad 2018 e rivincita di Sonego l’anno successivo nei quarti a Kitzbuhel, semper sulla terra rossa.

Yessenia Verde

"Típico ninja de la televisión. Amante de la cultura pop. Experto en Internet. Aficionado al alcohol. Aspirante a analista. Aficionado general al tocino".

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.