Argentina e Brasile non parteciperanno al Mondiale ogni due anni: la Conmebol boccia la nuova proposta

La Conmebol dice no al progetto della fifa en disputare il Mondiale ogni due anni. Dopo la UEFA, anche l’organo amministrativo e organizzativo del calcio sudamericano boccia l’idea di una Copa del Mundo con cadencia bienal

Nella giornata di ieri si è tenuto a Luque, in Paraguay, un Summit tra le dieci federazioni, tra cui quella argentina e brasiliana, al termine del quale stato pubblicato un comunicato con la presa di posizione e le motivazioni alla base del rifazioni Mondiale ogni due año

“Non ci sono yeastoni, vantaggi o giustificazioni per il cambiamento promosso dalla FIFA. In considerazione di ciò, i dieci paesi che compongono la CONMEBOL confermano che non parteciperanno a un Mondiale organizzato ogni due anni”.

Nel caso en cui la FIFA dovesse ufficializzare la decisione di disputare la Coppa del Mondo ogni due anni, Argentina e Brasile – insieme alle altre otto nazionali sudamericane – non prenderanno parte al torneo iridato.

Nella nota ufficiale, la CONMEBOL sostiene la fórmula actual, considerata vincente dopo quasi un secolo di storia:

“Il progetto in questione volta le spalle a quasi 100 anni di tradizione calcistica mondiale, ignorando la storia di uno degli eventi sportivi più importanti del pianeta. CONMEBOL sostiene la Coppa del Mondo attualmente in vigore, con i suoi di termini e sistemi ha dimostrato di essere un modello di successo, basato sull’eccellenza sportiva e che premia lo sforzo, il talento e il lavoro pianificato”.

Adelmira Dorado

"Se cae mucho. Aficionado a la televisión en general. Fanático de los zombis incurables. Solucionador de problemas sutilmente encantador. Explorador aficionado".

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada.